LA STIMOLAZIONE MAGNETICA

Anche a Roma da oggi il nuovo trattamento terapeutico con la rTMS (Stimolazione Magnetica Transcranica ripetitiva) per la cura delle dipendenze da cocaina, alcol, gioco d'azzardo e tabagismo. La rTMS, tecnica innovativa non invasiva ed indolore, già sperimentata con eccellenti risultati negli USA, in Canada, in Giappone ed in altri paesi europei, permette una rapida estinzione del desiderio compulsivo di assunzione (craving). La novità assoluta sta nel l'abbinamento trattamentale della rTMS con il programma terapeutico-riabilitativo Minnesota Model, da noi praticato con successo da oltre venti anni. Tale abbinamento trattamentale consentirà di abbattere i tempi iniziali di disassuefazione e di riduzione drastica della compulsione, soprattutto nei casi resistenti, condizione questa necessaria per un efficace e duraturo recupero.

Se vuoi saperne di più chiamaci ai numeri 06 39739106 - 06 39739146 negli orari di segreteria dal lunedì al venerdì dalle ore 09.30 alle 19.30 oppure inviaci una richiesta di informazioni all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

L'ASSOCIAZIONE

L’associazione La Promessa ha come finalità la ricerca, la prevenzione, la formazione e il trattamento riabilitativo dei disturbi compulsivi (Alcolismo, Dipendenze da Sostanze, Dipendenze Comportamentali, Disturbi del Comportamento Alimentare, ecc.), che generano dipendenze patologiche.

La forma è di una Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), dove l’impegno di professionisti specializzati e di collaboratori volontari si fonde nell’obiettivo più ampio di aiutare chi vive il problema della dipendenza, intervenendo sui suoi aspetti affettivo-relazionali al fine di fornire, ove sia possibile, la giusta assistenza sociosanitaria, di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo ai fenomeni da dipendenza promuovendo campagne di prevenzione e consulenza.

La metodologia con la quale operiamo, trae insegnamenti anche, e soprattutto, da modelli d’intervento già strutturati ed esistenti nei paesi anglosassoni, mettendo assieme elementi non-professionali di volontariato, ed elementi altamente specializzati e professionalizzati (psicoterapeuti, musicoterapeuti, psichiatri, neurologi, internisti, nutrizionisti, ecc.), desiderosi di portare il loro contributo in ambito del privato sociale.

Principi fondamentali cui è ispirata sono:

  • Eguaglianza

  • Imparzialità

  • Continuità

  • Partecipazione

  • Efficienza ed efficacia

  • Qualità dei servizi